IL SENTIERO

sentieroL’allenamento di mindfulness può essere visto come un sentiero. Non è un tunnel, non siamo obbligati e costretti su quella via. Ma non è nemmeno un’autostrada, larga con tantissime corsie. No, quando ci alleniamo a praticare mindfulness siamo su un sentiero. Un sentiero che presenta qualche salita ripida e delle discese scoscese, che a volte sembra talmente irto da farci scoraggiare.

Ma percorrendo quel sentiero ci godiamo anche un panorama stupendo, sorridiamo vedendo dei bei fiori e gustando qualche piccolo frutto che spunta dalle foglie.

Nel sentiero siamo con noi stessi, a tu per tu. Non abbiamo un obiettivo da raggiungere a tutti i costi, solo una meta che guida il nostro cammino. Scopriamo molto di noi, i nostri angoli bui e le nostre luci.

Ci troviamo sotto tremendi temporali ma riusciamo anche a vedere l’arcobaleno che segue. Sentiamo i muscoli che lavorano sodo quando saliamo e scendiamo ma ci godiamo la soddisfazione di vedere la vetta.

Abbiamo la possibilità di conoscerci davvero in modo diretto, esplorando i nostri valori autentici.

Lo percorriamo in solitaria, ma partiamo attrezzati, imparando in gruppo tutto ciò che ci serve. E ogni tanto è bellissimo ritrovarsi, condividere i momenti più difficili ma anche quelli più piacevoli.

Vi va di percorrere questo sentiero? Vi aspettiamo con i nuovi corsi di mindfulness organizzati da Inner Sight.